domenica 21 gennaio 2018

Misure per la riduzione dell'evasione fiscale

Quando sarò eletto presenterò una misura molto importante per la lotta all'evasione fiscale, sopratutto alla piccola e media evasione.
Si tratta di un provvedimento che prevede delle ricompense in denaro per chiunque fornisca le prove che consentano di incastrare un evasore fiscale.
La proposta è così articolata:

  • Ad ogni persona che fornisca le prove materiali che consentano all'agenzia delle entrate di accertare senza ombra di dubbio un'attività di evasione delle imposte sarà corrisposta la metà delle sanzioni irrogate all'evasore.
  • Un decimo dell'importo sarà erogato immediatamente mentre il resto verrà erogato quando l'evasore avrà effettivamente pagato la sanzione
  • L'identità del cittadino che denuncia sarà tenuta nascosta all'evasore e sarà nota solo all'Agenzia delle Entrate.
  • Questa disciplina si applica anche in ambito di contributi INPS; chiunque fornisca prove della presenza di lavoratori non in regola riceverà la metà delle sanzioni INPS applicate ala datore di lavoro con la medesima modalità di cui sopra.

2 commenti:

  1. Non penso che possa funzionare

    RispondiElimina
  2. Per funzionare funziona e funziona per qualsiasi crimine, non solo per l'evasione fiscale. Solo che non è una novità, si chiamano "cacciatori di taglie".

    RispondiElimina